Notizie

Premio Nonino 2016 a Nati per Leggere


Il Comune di Trieste, antesignano fin dal 2000 nella promozione del Programma Nati per Leggere (NpL), si unisce alla Segreteria e al Coordinamento Nazionale NpL nel condividere la grande gioia per il conferimento del Premio Nonino 2016.
“Arricchire la mente di un bambino raccontando storie è una tradizione che si sta perdendo nel mondo moderno con la sua comunicazione elettronica istantanea. Dobbiamo far proseguire quella tradizione e caratterizzare la vita dei giovani con la sapiente narrativa del passato”.
Con questa motivazione è stato assegnato a NpL il Premio Nonino 2016, per sottolineare l’importanza e il valore del tempo dedicato alla lettura in famiglia e il diritto delle bambine e dei bambini alle storie. Il fatto che il riconoscimento venga da una giuria di alto profilo culturale e scientifico sottolinea il valore a un tempo educativo, culturale e sociale di NpL e l’indivisibilità, insita nella pratica della lettura condivisa, dell’aspetto cognitivo e di quello relazionale.
La consegna dei premi avverrà nella sede delle Distillerie Nonino, a Ronchi di Percoto di Pavia di Udine, sabato 30 gennaio, alle ore 11.
NpL è promosso dall’alleanza tra bibliotecari e pediatri attraverso l’ACP Associazione Culturale Pediatri, l’AIB Associazione Italiana Biblioteche e il CSB Centro per la Salute del Bambino onlus, cuore organizzativo del Programma, con sede a Trieste. Fin dalla sua costituzione nel 1999, NpL è un programma di rete che unisce professionalità diverse (bibliotecari, pediatri e altri operatori sanitari, educatori) cui si affiancano migliaia di lettori volontari che, con la loro disponibilità e passione, ne permettono la diffusione capillare in tutta Italia. In Friuli Venezia Giulia NpL si è costituito come Progetto Regionale nel 2008 e nel 2011 ha ricevuto la menzione speciale al Premio Nazionale NpL del Salone del Libro di Torino, per la categoria “Rete di Libri”, con la motivazione “per un progetto consolidato e ben strutturato e per l’alto grado di professionalità dimostrato nel tempo dai promotori e dagli operatori”.
NpL è attivo a Trieste già dal 2000, grazie alla collaborazione tra il Centro per la Salute del Bambino e la Biblioteca comunale Quarantotti Gambini, fra le prime tre biblioteche in Italia a sostenere il Programma, accanto a Cesena e Torino. Da allora la Quarantotti Gambini è punto di riferimento per il territorio provinciale e promotrice di un gran numero iniziative (appuntamenti di lettura per bambini e famiglie, incontri di approfondimento per genitori e adulti interessati, corsi di formazione per lettori volontari, collaborazioni con nidi e scuole dell’infanzia, con altre biblioteche, librerie, servizi sanitari e realtà associative). Gli Assessorati all’Educazione Università Ricerca e alla Cultura del Comune di Trieste sostengono NpL promuovendo la buona pratica della lettura condivisa in famiglia fin dalla nascita, attraverso le biblioteche, i nidi e le scuole dell’infanzia e sempre nuovi punti di incontro, allo scopo di raggiungere il maggior numero di bambini e famiglie.
Il Nonino 2016 incorona il “diritto alle storie” per i bambini del mondo
Da Il Piccolo del 14 gennaio 2016
Družinsko branje povezuje in bogati
Da Primorski Dnevnik del 15 gennaio 2016
La traduzione, a cura dall’Ufficio Traduzioni del Comune, si riferisce all’articolo integrale pubblicato sul Primorski cartaceo del 15/1/2016 [.pdf]
Leggere un libro anche ai neonati è una rivoluzione
Da Il Piccolo del 29 gennaio 2016

Nati per leggere, con l’immortale libro di carta
Da Il Piccolo del 30 gennaio 2016

Estratto del discorso pronunciato da Manuel Davesio
alla consegna del Premio Nonino a Nati per Leggere

Premio Nonino 2016 a NpL
natiperleggere.it